25-26 October 2018
Gran Sasso Science Institute
Europe/Rome timezone

 

La Scienza evolve in modo abbastanza discontinuo: spesso a periodi di lenta e indefessa preparazione seguono accelerazioni che hanno conseguenze quasi dirompenti.
Così, in Astrofisica, dopo anni di sviluppi tecnologici e l’impegno di centinaia di fisici e tecnici, si è arrivati alla rivelazione delle onde gravitazionali, la cui esistenza era già stata ipotizzata dalla Relatività Generale di Einstein, mentre nello stesso tempo si è capito che quello che siamo stati in grado finora di studiare del Cosmo è solo il 5%. 
In Biologia, concetti come l’epigenetica e la cooperazione nell’evoluzione biologica, impensabili anche solo un decennio fa, ora si affermano come verità scientifiche, considerando che nella Scienza bisogna sempre accettare, senza pregiudizi, quello che la Natura ci risponde quando viene interrogata.
Il lavoro dello scienziato deve essere umile e paziente: la presunzione porta a errori, mentre lo sforzo paziente, che dura anni, porta a capire a poco a poco meccanismi, che sembravano impossibili da investigare. È quanto sta emergendo dagli studi sulla Complessità. 
Astrofisica, Biologia, Complessità sono i tre ambiti del sapere scientifico attorno a cui si svolge questo simposio, durante il quale si discuterà di novità rilevanti emerse in questi ultimi anni che hanno cambiato o che potrebbero cambiare alcuni importanti concetti della Scienza. Queste novità saranno inquadrate nel contesto della corrispondente disciplina scientifica.
Infine, in un aperto confronto, si intende approfondire il nesso tra cultura scientifica e cultura umanistica, che ancora oggi sembrano molte volte ignorarsi reciprocamente.

Come nei Simposi precedenti, anche nel Simposio 2018 i relatori sono scienziati con alto livello di competenza; un considerevole tempo  sarà destinato alle discussioni con loro del pubblico presente sotto il coordinamento di un moderatore.

Il programma del 26 ottobre prevede una visita guidata ai sotterranei dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (max 50 persone per gruppo) con partenza dal GSSI alle 14.30. Gli interessati dovranno farne richiesta nel form di registrazione. 

Il GSSI è accreditato presso il MIUR come Ente di Formazione e ha accesso alla piattaforma SOFIA (codice corso: 15949).

Gli argomenti trattati nel simposio sono parzialmente trattati nel libro "Dall'atomo all'io", pubblicato dall'Editore Hoepli, che può servire anche come preparazione alla partecipazione al simposio.
I riassunti lunghi di tutte le presentazioni saranno pubblicati, dopo il simposio, sulla rivista on-line EMMECIquadro.

Sulla base del numero di persone iscritte nella lista di attesa per la visita ai Laboratori, sarà decisa l'organizzazione di una seconda visita nel pomeriggio del 24/4.

Le slides delle presentazioni saranno messe sul sito subito dopo le sessioni.

Comitato scientifico 

Gianpaolo Bellini (Univ. Milano/INFN) - Chair
Tommaso Bellini (Univ. Milano)
Maria Luisa Bergamaschini (Redazione EmmeCquadro)
Marco Bersanelli (Univ. Milano)
Mauro Ceroni (Univ. Pavia)
Eugenio Coccia (Rettore GSSI) 
Giorgio Dieci (Univ. Parma)
Mario Gargantini (Giornalista scientifico)
Onorato Grassi (Univ. Cattolica/LUMSA) 
Carlo Soave (Univ. Milano) 
Paolo Tortora (Univ. Milano Bicocca)
Francesco Vissani (GSSI/LNGS)

 

Comitato organizzatore

Chiara Badia (GSSI)
Gianpaolo Bellini (Univ. di Milano e INFN, chair-person)
Eugenio Coccia (Rettore GSSI)
Eliana Di Giovanni (GSSI - Secretariat)
Luca Giurina (GSSI - ICT Office)
Luisa Faccia (GSSI - Secretariat)
Mario Festa (GSSI - ICT Office)
Nice Terzi (Univ. Milano Bicocca, vice-chairperson)
Francesco Vissani (GSSI e LNGS, vice-chairperson)

 

Comitato di Consulenza 

Gianfranco Bernucci (Istituto di istruzione Superiore M. Curie, Savignano Sul Rubicone (FC)
Maria Cristina Ceruti  (Istituto Superiore “A. Volta”, Castel San Giovanni (PC)
Novella Giorgioni  (IIS “A. Badoni”, Lecco)
Gisella Greggi  (Liceo Scientifico “Enzo Ferrari”, Cesenatico (FC)
Marcello Landi  (Liceo Statale "Giorgio Spezia", Domodossola (VB)
Mariachiara Tori  (Liceo Scientifico "Blaise Pascal", Busto Arsizio (MI)


LOCATION

GSSI- Gran Sasso Science Institute 
Via Michele Iacobucci, 2 - L'Aquila

Starts
Ends
Europe/Rome
Gran Sasso Science Institute
Edificio Rettorato Via Michele Iacobucci, 2 67100 - L'Aquila

Additional Info:

  • Per partecipare al Simposio occorre registrarsi mediante il form di registrazione che sarà attivo a partire dal 15 marzo (vai alla sezione "Registrazione")
     
  • La partecipazione al Simposio è gratuita.
     
  • Nella sezione "Logistica" sono presenti tutte le informazioni relative agli alberghi e ai trasporti, sia quelli offerti dagli organizzatori sia quelli dei servizi pubblici.
     
  • Il programma prevede una visita guidata ai laboratori sotterranei il 26/10 con partenza alle ore 14:00 dal GSSI. Sono disponibili 50 posti max. Gli interessati dovranno farne richiesta nel form di registrazione, selezionando l'apposito box. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Logistica".
     
  • Il comitato organizzatore ha predisposto un servizio di bus navetta da e per Roma Termini. Per usufruire di questo servizio occorre prenotarsi selezionando l'apposita voce nel form di registrazione. Tutte le informazioni riguardanti i bus navetta sono contenute nella sezione "Logistica". Questo servizio è gratuito.
     
  • Per gli iscritti, sono state opzionate delle stanze presso alcuni hotel situati nelle vicinanze della sede del Simposio. La lista degli hotel convenzionati e le istruzioni per la prenotazione sono contenute nella sezione "Logistica".
  •  Per ogni ulteriore informazione potete contattare la Segreteria del Simposio, all'indirizzo e-mail del segretariato, specificato in altro a sinistra.
Registration
Registration for this event is currently open.
Your browser is out of date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×